La via per Isfahan

Nishabur / Nishapur.

Da qui proviene il filologo el-Thalibi incontrato da Avicenna in un invito a pranzo di Alì ibn Ma’mun, l’emiro di Gurgandj, che amava circondarsi di eruditi.
Mahmud il Ghaznavide strappò la città agli ismailiti e ne fece la sua capitale, ma meno di due anni dopo calò su Ghazna, sfidò il fratello e si fece incoronare “re della città”.
A Nishabur vive anche Warda, la prima innamorata di Avicenna, che ha sposato un ricco mercante.
Nishapbur si trova sulla Via della Seta che collega il Mediterraneo alla Cina.

https://en.wikipedia.org/wiki/Nishapur


Dove si trova? Vedi la mappa completa - La via per Isfahan con questo e altri luoghi di interesse oppure passa alla immagine successiva ►