Astrakhan

Astrakhan. Astrakhan: Cattedrale di San Vladimiro.

Astrakhan è una delle più importanti città nella parte meridionale della Russia. Si trova sul fiume Volga che sfocia nel vicino Mar Caspio. Fu prima distrutta da Tamerlano, poi nel 1556 fu conquistata da Ivan il Terribile, e nel 1569 assediata dall'esertito ottomano. Nel XVII secolo diventa uno dei crocevia russi per i traffici verso l'oriente e in città si insediano mercanti provenienti dall'Armenia, dalla Persia e da Khiva creando un ambiente variegato e moltinazionale. Oggi la città è diventata un importante incrocio di oleodotti, ed è un riferimento per il turismo interessato alla pesca e alla caccia. © L'immagine è di Pippo Mettone

Vedi la mappa completa - Astrakhan con questo e altri luoghi di interesse oppure passa alla immagine successiva ►