• Questo sito utilizza cookies di profilazione (forniti da terze parti) al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente durante la navigazione in Rete. Scorrendo questa pagina o cliccando un qualsiasi link, acconsenti alluso dei cookie.
This site uses profiling cookies (provided third parties) in order to send advertising messages consistent with the preferences expressed by the user while browsing the Internet. By scrolling this page or clicking any link, you consent to the use of cookies.
INFO Ok

Ouro Preto e Congonhas

Chiese e sculture di Ouro Preto

Nei quasi duecento anni che vanno dall'inizio del XVIII secolo agli ultimi anni del XIX l'architettura, la scultura e la pittura barocca che prende forma in questa parte del "continente" brasiliano finisce col meritare un aggettivo tutto suo. Siamo nel Minas Gerais e lo stile si definisce essere il Barocco Mineiro (Barroco Mineiro).

Alla ricchezza e la magnificenza delle opere realizzate in questo tempo, in questo luogo, contribuì significativamente la scoperta di giacimenti di oro e diamanti in quell'area geografica che prende il nome di Distretto Minerario e costituito da Vila Rica (oggi Ouro Preto), Diamantina, Mariana, Tiradentes, Congonhas e São João del-Rei.

Il Ciclo dell' Oro (Ciclo do Ouro) qui nasce, si sviluppa e qui resta ottimamente preservato nella numerose testimonianze ancora oggi apprezzabili nel loro originario spessore.

Da Belo Horizonte scendendo in direzione sud e percorrendo circa 60 km si arriva a Congonhas; occorrono altri 50 km circa per arrivare ad Ouro Preto. Mariana, a sua volta, si trova a una decina di km da Ouro preto.

cosafare e cosavedere