• Questo sito utilizza cookies di profilazione (forniti da terze parti) al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente durante la navigazione in Rete. Scorrendo questa pagina o cliccando un qualsiasi link, acconsenti all’uso dei cookie.
This site uses profiling cookies (provided third parties) in order to send advertising messages consistent with the preferences expressed by the user while browsing the Internet. By scrolling this page or clicking any link, you consent to the use of cookies.
INFO Ok
 
Bangkok
 
punti di interesse:    aeroporti:    hotels:    :   


Indocina e Indonesia:
Bangkok
Hanoi: luci, ombre, resti d' Europa
Ho Chi Minh City (Saigon)
Huè, l'antica Città Imperiale
I Tesori di Angkor Vat
Isole della Sonda
L'Ascetica Luang Prabang
Phi Phi Islands
Phuket
Hoi An

Tutte le nostre mappe:
InOgniDove, viaggi in città e luoghi del mondo
SempreInMoto, tour e imprese in motocicletta
SempreInBici, in bicicletta fuori porta (Lombardia)


Grand Palace, il Phra Mondop (Bangkok)
Il tempio del Buddha di Smeraldo, Wat Phra Keo. Il complesso del Palazzo Reale fu costruito nel 1782 e per 150 anni fu la dimora del Re e della sua Corte.

Grand Palace (Bangkok)
Lo stupa della Guardia del Palazzo [...]

Wat Po, il Buddha sdraiato (Bangkok)
Il Wat Phra Chetuphon è una gigantesca statua lunga 46 metri e coperta di foglie d'oro. Nella pianta dei piedi, lunghi tre metri, i disegni su madreperla richiamano gli auspici del Buddha.

Wat Po, il Buddha sdraiato (Bangkok)
Il Wat Phra Chetuphon, altrimenti detto il Buddha sdraiato: un particolare della testa.

Chinatown, il Gate di Odeon Circle
Le origini di chinatown sono le origini di Bangkok: quando il Re Rama decise di costruire la sua capitale nel villaggio di Bang Kok, i mercanti cinesi che allora lo occupavanao si accordarono per trasferirsi a poca distanza dai limiti perimetrali della città reale appena costituita.

Chinatown

Palazzo del Parlamento
Il Ananta Samakhom Throne Hall, costruito nel 1912, un tempo sede del Parlamento è ora principalmente utilizzato per i cerimoniali di stato.

Borom Phiman Mansion
Il Borom Phiman Mansion serviva come alloggio per gli ospiti illustri: capi di stato, artisti, unomini d'affari e personaggi a vario titolo graditi a Sua Maestà.

Chatuchak Market
Il Chatuchak Market è il più grande mercato tailandese, allestito ogni weekend in una vasta area a pochi passi dalla stazione Mo Chit dello Sky Train. Vi si vende di tutto: dagli animali domestici (e non solo domestici) agli amuleti religiosi.

Chatuchak Market

Chatuchak Market

I mercati galleggianti di Bangkok
Nei canali minori, laterali rispetto al fiume Chao Phraya, molte piccole imbarcazioni convergono a dar vita al mercato galleggiante, una arcaica forma di commercio che la grande metropoli tiene in vita oramai solo ad uso e consumo dei turisti.

Golden Mount ((Wat Saket)
Il Wat Saket (altrimenti detto Golden Mount) è costruito su quella che di fatto è una collina artificiale fatta di mattoni e gesso che il tempo ha avvolto con alberi e cespugli. [...]

Golden Mount ((Wat Saket)
Sono 318 i gradini della scala che sale il Phu Khao Thong (Golden Mount) sino al Wat Saket. [...]

Golden Mount
Il termine Golden Mountain si riferisce al chedi dorato alto 58 metri che - realizzato in epoca successiva rispetto al tempio - si erge dal Wat Saket, a sua volta costruito in posizione sopraelevata. Rama III fallì nel primo tentativo di erigere il chedi: il terreno friabile franò. Ci riuscì suo figlio, Rama V.

Jim Thompson House

Jim Thompson House

Khaosan Road (Bangkok)
Khaosan Road (Phra Nakhon district) è il crocevia dei backpackers (viaggiatori zaino-in-spalla) provenienti da ogni dove. Da queste parti è possibile rimediare un alloggio per pochi dollari. E' qui, nelle numerosissime agenzie di viaggio, che il turista fai-da-te è solito organizzare il resto della sua permanenza in Thailandia, Cambogia, Vietnam e Malesia.

Khaosan Road (Bangkok)
In Khaosan Road i backpackers (viaggiatori zaino-in-spalla) ottengono i visti per la Cambogia e gli altri paesi dell'Indocina. Oltre alle innumerevoli agenzie, la via brulica di negozi d'artigianato, gallerie d'arte, vestiti e libri di seconda mano, dvd illegali, e diplomi falsi. Nei pubs, molti turisti di diverse nazionalità si incontrano spontaneamente per scambiarsi opinioni e suggerimenti di viaggio.

Khaosan Road
Insetti fritti, cavallette, vermi; cibo decisamente low-cost. [...]

Palazzo del Re, Chakri Maha Prasat
Rama V avrebbe voluto un palazzo in stile occidentale ma i consiglieri di corte pensarono che per la residenza del Re fossero necessari dei richiami architettonici Siam. La copertura originale fu così rimpiazzata da una più tipicamente Thai.

Lumpini Park
Bangkok come New York: un'oasi verde tra i grattacieli, creata negli anni '20 dal Re Rama VI nel cuore del business district di Bangkok.

Lumpini Park, Monitor Lizard
Un varano (Dumeril's Monitor Lizard, ovvero Varanus dumerilii) ai bordi di uno specchio d'acqua: questi terrificanti lucertoloni si cibano di molluschi, uova, insetti e non sono del tutto innocui, se molestati. Un incontro assai frequente e molto gradito dai turisti-fotografi in visita al Lumpini Park di Bangkok.

Lumpini Park
Gli spazi verdi del Lumpini Park sono spesso teatro di esibizioni spontanee da parte dei cittadini di Bangkok: Thai Chi, arti marziali, ginnastica, pattinaggio, mountain bike ma anche semplici passeggiate a piedi o sulle piccole imbarcazioni che si possono noleggiare ai bordi del lago.

Wat Benchama Bophit (Marble Temple)
Il Marble Temple è un tempio buddista costruito in epoca relativamente recente (1899), voluto dal Re Chulalongkorn e ideato da suo fratello, il Principe Naris che optò per i marmi italiani di Carrara. All'interno della sala dell'Ordinamento, accanto alla statua del Buddha sono conservate le ceneri del Re.

Marble Temple
Nella galleria che corre intorno alla sala dell'Ordinamento, 52 statue testimoniano il tributo del Principe Damrong Rajanubhab al Re Chulalongkorn. [...]

MBK Mall
Il mega Emporio MBK, non distante dal Terminal W1 dello Sky Train (fermata National Stadium)

Patpong
Il quartiere a luci rosse

Patpong
Patpong è il red lights district di Bangkok; il quartiere a luci rosse.

Phra Sumen Fort
La fortezza di Phra Sumen si trova nel Banglamphoo district - a pochi passi da Khao San Road - in un piccolo ma grazioso parco accanto all'imbarcadero del Phra Athit.

Rama VIII Bridge
L'avvenieristico ponte Rama VIII sul fiume Chao Phraya. Un unico pilone alto 160 metri raccoglie un fascio di corde d'acciaio che tengono sollevati i 300 metri della campata centrale.

Rama VIII Bridge
Inaugurato nel 2002, il ponte è un tributo dell'attuale Re di Thailandia nei confronti del fratello Rama VIII

Wat Ratchanaddaram
Altrimenti noto come Loha Prasat, questo tempio buddista di Bangkok è una replica di un omonimo tempio indiano. Le 37 spire metalliche che formano la pagoda rappresentano le 37 virtù che portano alla elevazione dello spirito. Nel 2005 il monumento è stato sottoposto all'attenzione dell' UNESCO perchè entri a far parte del World Heritage (Patrimonio dell'Umanità).

State Tower
La cupola dorata dello Sky Dome, in cima allo State Tower. [...]

State Tower
Una veduta notturna di Bangkok dallo Sirocco Restaurant Sky Bar

Suan Pakkad Palace
Tra i numerosi esempi di architettura tradizionale thai ancora presenti a Bangkok, nella piccola oasi cittadina del Suan Pakkad Palace, il Lacquer Pavilion - edificato più di 400 anni fa - è la testimonianza di maggior rilievo.

Suan Pakkad Palace
Il Suan Pakkad Palace - un tempo dimora del Principe Chumbhotpong Paripatra - dal 1952 è stato trasformato in un museo che conserva antichità di assoluto rilievo. Negli spazi esterni sono visibili alcune case in stile thai.

Vimanmek Mansion
Il Vimanmek Mansion è il più grande edificio al mondo costruito in legno di teak

Vimanmek Mansion

Vimanmek Mansion
Uno show danzante nello scenario del Vimanmek Mansion [...]

Wat Po
I templi di Wat Po

Wat Po
Le elaboratissime decorazioni all'interno dei templi di Wat Po

Wat Suthat
La costruzione del Wat Suthat fu iniziata nel 1807 da Rama I e fu perfezionata dai regnanti successivi. Il tempio ospita l'immagine del Buddha Phra Sri Sakyamuni proveniente dalla provincia di Sukhothai. Nella terrazza inferiore, 28 pagode cinesi stanno a rappresentare i 28 Buddha nati in terra.

Il Wat Suthat e la Giant Swing
L'altalena gigante (Giant Swing) fu costruita nel 1784 ma i suoi pilastri in legno, aggrediti dal clima umido di sempre e oggi anche dall'inquinamento, hanno costantemente avuto necessità di interventi ricostruttivi. La sua collocazione originale era di fronte al santuario Devasathan; fu portata dove sta ora nel 1920.

Ayutthaya, Wat Phra Si Sanphet

Ayutthaya, Phra Nakhon
Ayutthaya, circa 80 kilometri a nord di Bangkok, fu fondata nel 1350 dal re U-Thong che la proclamò capitale del Regno di Ayutthaya altrimenti detto Siam. Nel 1767 fu distrutta dell'esercito birmano, e le rovine della città vecchia formano ora il Parco Storico. [...]

Mandarin Oriental
Grandi nomi della letteratura e dello spettacolo hanno reso celebre in tutto il mondo questo storico hotel, fondato nel 1876 sulle rive del fiume Chao Phraya.

Mandarin Oriental
Il lussereggiante embarcadero del Mandarin Oriental, immerso nel verde sulle rive del Chao Phraya river. Nella author's Lounge hanno soggiornato tra gli altri, Joseph Conrad, Graham Greene e John le Carré.

Rambuttri Village Inn
© 2007-2016 - Concept & Design by Animated Web - Cookie and Privacy Policy
Tutte le immagini sono di Animated Web salvo dove altrimenti specificato