Milano, ieri e oggi

Milano. Via Andrea Doria: cascina Pozzobonelli.

La cascina Pozzobonelli risale al 1492, la data della scoperta dell'America. Deve il suo nome alla famiglia di Gian Giacomo Pozzobonelli che qui aveva la sua 'residenza suburbana', in effetti cinque secoli fa quest'area era ben al di fuori dei confini cittadini. Ciò che rimane della cascina è la cappella rinascimentale con un'edicola e alcune campate del portico, il tutto all'interno di un cortile recintato appartenente ad alcuni alberghi. La cappella e gli affreschi sono probabilmente opera del Bramante o di alcuni suoi allievi. Alcuni affreschi che si trovano nel portico, pare siano stati usati da Luca Beltrami (1854 - 1933) per lo studio del restauro del Castello Sforzesco e per la costruzione della Torre del Filarete (inaugurata nel 1905) perchè in alcuni affreschi c'è il Castello Sforzesco com'era in origine con la torre che architetto Filarete edificò nel 1452 e che poi crollò per un'esplosione nel 1521.

Dove si trova? Vedi la mappa completa - Milano, ieri e oggi con questo e altri luoghi di interesse oppure passa alla immagine successiva ►