Cremona

Cremona. Genivolta: Tombe Morte.

Tombe Morte o le Formose.
Nei pressi di Genivolta passano diversi canali per l'irrigazione che in poche centinaia di metri si incrociano, corrono paralleli, si scambiano le acque, poi si separano e ognuno attraversa le campagne per conto proprio. L'area prende il nome di Tombe Morte: 'tomba' è il condotto sotterraneo che permette ad un canale di attraversarne un altro ('navazza' è invece il canale che passa sopra un altri canale); 'morte' perché forse in zona ci sono state delle sepolture di tarda era romana. Alcuni documenti del 1850 nominano la zona come 'Le Formose', probabilmente in riferimento a qualche costruzione in cotto particolarmente pregevole, o forse in riferimento a due arcate del ponte canale che permette al Naviglio Civico di Cremona di passare sopra al Naviglio Grande Pallavicino . Alle Tombe Morte passano tre grandi canali.
1) NAVIGLIO DELLA CITTA' DI CREMONA o NAVIGLIO CIVICO - realizzato alla fine del 1300 dai Cremonesi, prende acqua dal fiume Oglio nel comune di Calcio e dopo 80 km la porta a Cremona, serviva per muovere i mulini, per irrigare i campi e per tenere pulita la città dalle acque di scarico.
2) NAVIGLIO GRANDE PALLAVICINO - famiglia nobile piacentina, ricca e potente nel medioevo. Realizzatori di una grande rete di canali il più importante dei quali è il Naviglio Grande che porta il loro nome. Anche questo canale si alimenta con le acque del fiume Oglio prelevate a Calcio, le porta fino a Mirabello (Genivolta) e poi le lascia nei canali Ciria Vecchia e Canobbia per arrivare oltre Piadena.
3) CANALE VACCHELLI - il più grande dei tre, si alimenta dall'Adda nel comune di Merlino e le lascia quasi tutte qui nelle Tombe Morte.


Dove si trova? Vedi la mappa completa - Cremona con questo e altri luoghi di interesse oppure passa alla immagine successiva ►