Milano, ieri e oggi

Milano. Corso Garibaldi.

Una volta si chiamava Corso di Porta Comasina perchè prima del 1860 Porta Garibaldi era Porta Comasina, o Comacina, che significava 'che porta a Como'. La Porta Comacina nel 1826 era in Piazza XXV aprile, quella medievale era fra via Tivoli e via Pontaccio. Corso Garibaldi comunque era un borgo campestre, popolare e suburbano, dove si svolgevano le le attività di artigiani e commercianti provenienti da Como. La zona fu oggetto della ferocia degli austriaci durante le sommosse del 1848, e nel 1860 si decise di dedicare il corso e la porta a Garibaldi per il patriottismo dimostrato dall'area e perchè la strada era in direzione di Como dove Garibaldi aveva vinto importanti battaglie.

Dove si trova? Vedi la mappa completa - Milano, ieri e oggi con questo e altri luoghi di interesse oppure passa alla immagine successiva ►