Milano, ieri e oggi

Milano. Via San Marco: conca dell'Incoronata.

La conca dell'Incoronata al ponte delle Gabelle all'inizio di Via San Marco. Com'era nel 1920 e com'è oggi. La conca prende il nome dalla chiesa dell'Incoronata del XIV secolo, e che si trova in fondo a Corso Garibaldi dopo il 'Tombon de San Marco'. Successivamente ha preso il nome di Conca delle Gabelle perchè lì si pagavano le gabelle, cioè le tasse sul trasporto delle persone e sulle merci. La conca è l'unico resto rimasto nel centro storico di Milano del Naviglio della Martesana, con l'ultimo ponte antico sul Naviglio, l'ultima chiusa, e la garitta. Nella conca oggi non c'è più l'acqua, i portoni di legno sono in rovina ma sono identici a quelli progetti da Leonardo da Vinci come documentato nel Codice Atlantico conservato nella Bibiloteca Ambrosiana di Milano, il ponte è costruito con il ceppo d'Adda e la garrita è in mattoni.

Dove si trova? Vedi la mappa completa - Milano, ieri e oggi con questo e altri luoghi di interesse oppure passa alla immagine successiva ►