Ani

Ani (Armenia). Cattedrale.

Il più imponente e importante edificio di Ani, in una struttura architetturale di rilevanza mondiale. Secondo varie fonti storiche e iscrizioni si sa che i lavori iniziarono nel 989 sotto il re Smbat II (977-89) ed è stata completata, dopo un arresto dei lavori, nell'anno 1001 (o 1010 a seconda della lettura dei l'iscrizione) per ordine della regina Katranideh (Caterina), la moglie del re Gagik Bagratuni, il successore di Smbat. La cattedrale è opera di Trdat, uno degli architetti più celebri del Medioevo Armeno. Dopo l'assedio dei turchi del 1064 la Cattedrale è stata trasformata in una moschea e rinominata Camisi Fethiye, la Moschea della Vittoria. E' poi tornata cristiana nel 1124, e le iscrizioni dicono di lavori di restauro effettuati nel XIII secolo. Il devastante terremoto del 1319 fece cadere la cupola e potrebbe aver segnato la fine dell'uso religioso dell'edificio. © L'immagine è di Mauro Dagna.

Dove si trova? Vedi la mappa completa - Ani con questo e altri luoghi di interesse oppure passa alla immagine successiva ►