Praga - Muro di John Lennon
La Cecoslovacchia del 1980 - anno in cui a New York fu assassinato John Lennon - era ancora un paese lontano quasi un decennio dalla caduta del regime comunista. Quando i primi graffiti furono tracciati sul quel muro dell'isola di Kampa, la polizia intevenne pi¨ volte per reprimere questa colorita forma di espressione. La municipalitÓ ordin˛ pi¨ volte la ripulitura della facciata, installando delle telecamere nei pressi della piazzetta alberata e istituendo addirittura una sorveglianza armata; ma oramai si trattava di una vera e propria sfida che alla lunga, i giovani ispirati agli ideali non-violenti di peace and love vinsero. Con la caduta del muro di Berlino, per il muro di Praga venne il tempo della notorietÓ incontrastata anche se - vista ora - la creativitÓ degli artisti dello spray sembra pi¨ che altro un confuso tributo alla beat generation dei tempi andati. L'attuale proprietÓ - i Cavalieri della Croce Maltese - lascia che sia... Una curiositÓ: John Lennon non Ŕ mai stato a Praga. - Vedi la mappa di Praga con tutte le foto.

Trovi che questa immagine sia mal posizionata nella mappa? Ritieni che il titolo o il testo descrittivo siano sbagliati o imprecisi? Vuoi aggiungere qualche tuo commento? Scrivici!


Andalusia e Pueblos Blancos | Berlino, nuova vita nel Mitte | Budapest, in due giorni | La Roma dei papi, la Roma dei cesari | Lisbona, quartieri e passeggiate | Madrid in lungo e in largo | Praga, in due giorni | Saragozza | Valencia, in due giorni | Dodici volte Parigi | Nizza e dintorni