• Questo sito utilizza cookies di profilazione (forniti da terze parti) al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente durante la navigazione in Rete. Scorrendo questa pagina o cliccando un qualsiasi link, acconsenti allĺuso dei cookie.
This site uses profiling cookies (provided third parties) in order to send advertising messages consistent with the preferences expressed by the user while browsing the Internet. By scrolling this page or clicking any link, you consent to the use of cookies.
INFO Ok
 
Minorca
 
punti di interesse:    aeroporti:    hotels:    info:   

Le spiagge pi¨ belle dell'isola sono notoriamente quelle della costa rivolta a sud. Nei 15 kilometri circa che misurati per linee dirette partono San Francesc e arrivano a Sant Jaume si incontra una concentrazione fortunata di cale e calette con una tavolozza di colori che - senza esagerare - sono tra i pi¨ belli del Mediterraneo.

La top ten inizia partendo da ovest verso est con le due spiagge di Son Saura e quella adiacente del Talaier, prosegue con la Turqueta (siamo a Sant Francesc) poi ancora Macarelleta & Macarella, Cala Galdana (siamo nel piccolo ma vivace centro abitato della Serpentona); ancora verso est e si arriva alla incantevole Cala Mitjana, poi Cala Trebal¨ger e poi ancora la minuscola Cala Fustam quasi un tutt'uno con Cala Escorxada; si arriva cosý alla lunga spiaggia di Binigaus dove Ŕ uso praticare il nudismo. Siamo cosý nei pressi del centro abitato di Sant TomÓs con l'omonima spiaggia dove si affacciano diversi hotel e residenze turistiche. Infine l'imponente e lunga spiaggia di Son Bou cui fa da scenario una laguna ricca di avifauna.

Facendo di sicuro torto a molte altre belle insenature e lingue di sabbia sparse in tutte le direzioni (con ogni probabilitÓ le si trova meno affollate), la sequenza magica pu˛ dirsi questa appena elencata; lista che ha peraltro di certo il pregio di una concentrazione di spiagge al top, tutte in una dozzina di kilometri, poco pi¨, collegate con il camminamento che va sotto il nome di Camý de Cavalls (una mulattiera pluricentenaria tracciata un tempo per il pattugliamento di tutto il perimetro costiero).

Tutte le nostre mappe:
InOgniDove, viaggi in cittÓ e luoghi del mondo
SempreInMoto, tour e imprese in motocicletta
SempreInBici, in bicicletta fuori porta (Lombardia)


Binibeca Vell
Un villaggio turistico in perfetto stile mediterraneo. Muri bianchi, vicoli stretti, comignoli aguzzi. Peccato suoni un po' fasullo. [...]  [photo: Tatjana]

Binibeca Vell  [photo: Aleszurb]

Cala Algaiarens  [photo: Aleszurb]

Cala Coves
Anche se priva di spiagge, l'insenatura di Cala Coves risulta particolarmente suggestiva dato che si apre a forcella fornendo un suggestivo riparo alle molte piccole imbarcazioni che vi si infilano. Vi si arriva anche in auto dallo svincolo sulla Me-12 (la strada che unisce Cala En Porter a Ma˛).  [photo: Montan Nito]

Cala Escorxada  [photo: Montan Nito]

Cala Galdana  [photo: Goede Schueler]

Cala Galdana  [photo: Aleszurb]

Cala Macarella
La Macarella (nella foto) e la pi¨ piccina Macarelleta sono tra le spiaggie top dell'isola. Non sono spiaggie attrezzate ma le si raggiunge anche in auto percorrendo gli sterrati che si staccano dalla strada per La Serpentona.  [photo: Tatjana]

Cala Macarella
Un'insolita bucolica visione: una mucca nel verde intenso e fitto del bosco a pochi passi dalla spiaggia.  [photo: Ivan Serra]

Cala Macarella  [photo: Elisa]

Cala Mesquida  [photo: Ivan Serra]

Cala Mitjana
Uno degli specchi azzurri pi¨ belli di tutta l'isola. Solo un centinaio di metri di spiaggia, con un parcheggio sterrato alle spalle (per fortuna ben nascosto e abbastanza distante da non dar fastidio) parcheggio che purtroppo la rende sin troppo a portata di mano. In linea d'aria siamo a un kilometro circa a est del centro residenziali-turistico della Serpentona (Cala Galdana).  [photo: Aleszurb]

Cala Mitjana  [photo: Aleszurb]

Cala Morell  [photo: Aleszurb]

Cala Pregonda  [photo: Aleszurb]

Cala Pregonda  [photo: Aleszurb]

Cala Talaier  [photo: Aleszurb]

Cala Talaier  [photo: Ivan Serra]

Cala Trebaluger
Cala Trebaluger prende il nome dall'omonimo rio che gli arriva alle spalle. Pi¨ o meno equidistante dai centri di Serpentona (ovest) e Sant TomÓs (est) la si raggiunge solo a piedi o in barca. Dalla relativamente vicina Cala Mitjana la si raggiunge percorrendo un camminamento di circa 1500 metri. Altri 1400 metri a piedi in mezzo ai boschetti e si arriva a Cala Fustan e quindi alla quasi adiacente Cala Escorxada. Sono entrambe intatte e generalmente poco affollate, essendo [...]  [photo: Montan Nito]

Cala Turqueta  [photo: Aleszurb]

Cala Turqueta  [photo: Aleszurb]

Cala'n Bosch
Cala'n Bosch, ben collegato con la Ciutadella dalla Me-24 (si percorrono una decina di kilometri), Ŕ porto turistico e centro residenziale sin troppo be organizzato: hotels, centri commerciali, verde ben curato e una quantitÓ di piscine. Di per sŔ la localitÓ ha anche due spiagge - quella di Cala'n Bosch e quella di Son Xoriguer - ma chi alloggia da queste parti le snobba e preferisce raggiungere via mare i gioiellini della costa sud che stanno pi¨ a est, in direzione di [...]  [photo: Robert Frost]

Cap de Favaritx
Il faro di Capo Favaritx.  [photo: Gorka Valencia]

Cap de Favaritx
Mare in tempesta, nei pressi del faro di Cap de Favaritx  [photo: Gorka Valencia]

Capo d' Artruxt
Il faro di Capo d' Artruxt; nonostante questa immagine solitaria la punta di Artruxt ha alle sue spalle i vivaciissimi e frequentatissimi centri turistici di Tamarinda - un'area tendenzialmente residenziale - e Cala'n Bosch, con una marina, diversi hotels, ristoranti e attivitÓ commerciali.  [photo: Robert Frost]

Casco Antiguo (Cittadella)  [photo: Aleszurb]

Spiaggia di Cavalleria  [photo: Gorka Valencia]

Spiagge di Cavalleria e Ferragut  [photo: Montan Nito]

Cova d'en Xoroi
Luogo deputato all'happy hour e alle serate in discoteca. I locali si trovano l'uno via l'altro lungo una scalinata ricavata nel costone roccioso che di qui corre sopra la grotta di Xoroi. Sono circa 150 metri di viste mozzafiato con minuscole terrazze disposte qua e la su pi¨ livelli. Molto suggestivo.  [photo: Aleszurb]

Cova d'en Xoroi  [photo: Aleszurb]

Cova d'en Xoroi
I camminamenti aggrappati alla roccia conducono a spettacolari terrazzini a picco sul mare. [...]  [photo: Montan Nito]

Fornells
L'ordinato porticciolo di Fornells  [photo: Robert Frost]

Fornells  [photo: Robert Frost]

Hotel Audax
L'Hotel Audax di Cala Galdana.

Hotel Sol Menorca
L'hotel Sol Menorca Ŕ affacciato direttamente sulla spiaggia di Sant Tomas praticamente su un promontorio appena accennato che divide l'arenile in due parti. Cinquecento metri da un lato e altri seicento dall'altro, ancora pi¨ bello. Di lý, percorrendo facili camminamenti che corrono accanto al mare, dopo altri mille metri circa si arriva al limite occidentale della spiaggia di San Bou che a sua volta si estende per altri due kilometri e mezzo; dapprima semi-solitaria con [...]

La Mola
La Fortezza della Mola - aperta comunque alle visite del pubblico - Ŕ ancora oggi zona militare, circondata dai bunker e dalle batterie di cannoni oramai in disuso. [...]  [photo: Ivan Serra]

Macarelleta
La piccola spiaggia della Macarelleta insolitamente deserta, nel tardo pomeriggio.  [photo: Ivan Serra]

Macarelleta  [photo: Elisa]

Maˇ (Mahˇn)  [photo: Goede Schueler]

Maˇ (Mahˇn)  [photo: Aleszurb]

Maˇ (Mahˇn)  [photo: Joan Secanell]

Marina (Ciutadella)  [photo: Aleszurb]

Marina (Ciutadella)
Una vista crepuscolare del canale della Marina.  [photo: Aleszurb]

Marina (Ciutadella)
Dalla Marina, sguardo in su verso Plaza Des Born di cui si vede - sopra le mura - il Palazzo della Giunta [...]  [photo: Robert Frost]

Naveta des Tudons
Si suppone siano delle tombe preistoriche, datate all' EtÓ del Bronzo. Il sito si trova percorrendo (a piedi) un breve sterrato di 400 metri che si stacca dalla vicina Me-1 che in questo punto offre opportunamente ai visitatori anche un parcheggio per questa eventuale breve sosta.  [photo: Goede Schueler]

Naveta des Tudons  [photo: Goede Schueler]

Plaza Des Born  [photo: Goede Schueler]

Plaza Des Born
Da Piazza Des Born, uno sguardo al Palazzo della Giunta (a sinistra) e uno sul canale della Marina, in direzione del mare aperto.  [photo: Aleszurb]

Plaza Des Born
L'obelisco di Piazza Des Born.  [photo: Aleszurb]

Punta Nati  [photo: Aleszurb]

Il faro di Punta nati  [photo: Aleszurb]

Son Bou  [photo: Gorka Valencia]

Son Bou
I quasi sei kilometri del litorale di Son Bou visti dal Camino a Cala Llucalari (sentiero per Cala Llucalari). La grande struttura bianca che si vede a destra Ŕ quella dell'Hotel Sol Milanos PingŘinos. Il quadrilatero che gli si vede non distante sono i resti - per la veritÓ non molto valorizzati - di una Basilica Paleocristiana.  [photo: Montan Nito]

Son Bou  [photo: Ivan Serra]

Spiagge di Son Saura
La spiaggia di Son Saura Ŕ separata da un promontorio roccioso appena accennato; percorsi i primi 900 metri del bagnasciuga si pu˛ tagliar dritti per circa 300 metri in mezzo a qualche arbusto ed arrivare alla cala di Talaier. Occorrono altri 1700 metri per arrivare alla Cala Turqueta di Sant Francesc, altra splendida spiaggia, nota ma meno affollata  [photo: Aleszurb]

Spiagge di Son Saura  [photo: Aleszurb]

Spiaggia di Son Xoriguer  [photo: Tatjana]
© 2007-2016 - Concept & Design by Animated Web - Cookie and Privacy Policy
Tutte le immagini sono di Animated Web salvo dove altrimenti specificato (Aleszurb, Elisa, Goede Schueler, Gorka Valencia, Ivan Serra, Joan Secanell, Montan Nito, Robert Frost, Tatjana)