Egitto - Silica Glass (vetro libico)
Frammenti di silicio visti la prima volta nel 1840 dai beduini arabi che con le loro carovane attraversavano il deserto fra Egitto e Libia. Studiati nel 1932 dall'esploratore inglese Patrik Clayton durante un'esplorazione nel Grande Mare di Sabbiae da lui battezzati Libian Desert Silica Glass (LDG). Usati come strumenti di caccia nel periodo preistorico.
Un sito sulla Silica Glass si trova qui. © Lucio Andreetto - Vedi la mappa dell’ Egitto con tutte le foto.

Trovi che questa immagine sia mal posizionata nella mappa? Ritieni che il titolo o il testo descrittivo siano sbagliati o imprecisi? Vuoi aggiungere qualche tuo commento? Scrivici!


Immagini e impressioni | Beirut, antichi splendori e recenti ferite | Libano | Siria e Giordania; da Aleppo ad Aqaba | Aleppo | L'antica cittą armena di Ani | San Simeone | Cittą Morte della Siria Serjilla | Palmyra (Tadmur), la cittą delle mille colonne | Damasco | Bosra | Jerash, l'antica Gerasa | Gerusalemme dentro e fuori le mura | Marrakesh, da Churchill a Yves Saint Laurent | Petra | Wadi Rum | Il fascino discreto del Cairo | Cina | Cina-Pakistan: la via della seta | The Ancient Silk Route | Iran | Etiopia | Ethiopia, along the historic route | Dancalia e Tigrai | Egitto, deserto occidentale | Egypt, the western desert | Sudan | Cina del Nord