Dancalia e Tigrai - Dallol
Dallol è anche il nome di una cittadina Afar ai bordi dell'omonimo vulcano. Il cratere è il risultato dell'esplosione di una camera magmatica della Valle del Rift sotto un grande deposito di sale lasciato dal Mar Morto quando si era ritirato da questa depressione. La vasta landa salina e desertica è uno dei posti più inospitali della terra con temperature che arrivano ai 60 gradi. © Pippo Mettone - Vedi la mappa della Dancalia e Tigrai con tutte le foto.

Trovi che questa immagine sia mal posizionata nella mappa? Ritieni che il titolo o il testo descrittivo siano sbagliati o imprecisi? Vuoi aggiungere qualche tuo commento? Scrivici!


Immagini e impressioni | Beirut, antichi splendori e recenti ferite | Libano | Siria e Giordania; da Aleppo ad Aqaba | Aleppo | L'antica città armena di Ani | San Simeone | Città Morte della Siria Serjilla | Palmyra (Tadmur), la città delle mille colonne | Damasco | Bosra | Jerash, l'antica Gerasa | Gerusalemme dentro e fuori le mura | Marrakesh, da Churchill a Yves Saint Laurent | Petra | Wadi Rum | Il fascino discreto del Cairo | Cina | Cina-Pakistan: la via della seta | The Ancient Silk Route | Iran | Etiopia | Ethiopia, along the historic route | Dancalia e Tigrai | Egitto, deserto occidentale | Egypt, the western desert | Sudan | Cina del Nord