Città del Messico - Diego Rivera
L'uomo all'incrocio è uno dei più famosi murales di Diego Rivera (Guanajuato, 13 dicembre 1886 - Città del Messico, 24 novembre 1957), artista messicano sempre molto sensibile alle tematiche sociali. Le sue opere arricchiscono molti edifici pubblici di Città del Messico. Questa, in particolare, ritrae idealmente l'umanità combattuta tra una visione capitalistica del mondo (a sinistra) ed un'altra socialista-marxista, rappresentata a destra come la via giusta da seguire. Fu proprio per questa posizione apertamente schierata che una prima esecuzione del dipinto, realizzata a New York (presso il Centro Rockefeller) fu distrutta per volere di Nelson Rockefeller che quando la vide non mancò di licenziare in tronco anche l'autore. L'artista non si perse d'animo, ricominciò daccapo e la portò a termine in patria, nel Museo delle Belle Arti di CIttà del Messico. In questo particolare, Marx, e Trotzkij reggono uno striscione che recita Lavoratori del mondo, unitevi nella IV Internazionale. - Vedi la mappa di Città del Messico con tutte le foto.

Trovi che questa immagine sia mal posizionata nella mappa? Ritieni che il titolo o il testo descrittivo siano sbagliati o imprecisi? Vuoi aggiungere qualche tuo commento? Scrivici!


1 Barranca del Cobre (Copper Canyon) | 2 Città del Messico | 3 Chiapas | 4 Guatemala | Chichen Itza | 5 Yucatan